Una giornata dedicata all’innovazione

Scritto da: Antonio De Bellis

Clubinnovazione UnivBrescia IasaIl Club dell’Innovazione organizza una giornata dedicata all’innovazione in collaborazione con il Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Brescia – Centro di Studi e di Ricerca “Dati, Metodi e Sistemi”e Iasa (International Academy of Sensory Analysis).
L’evento si svolgerà venerdì 3 Maggio 2013 presso l’Università – Dipartimento di Economia e Marketing, Via San Faustino 74/b – Sala Biblioteca. Per la prima volta le porte dei lavori delle tre istituzioni sono aperte a tutti i professionisti.
  
Il Centro di Studi e di Ricerca “Dati, Metodi e Sistemi” dell’Università di Brescia (prossimamente Centro di Ricerca “Dati, Metodi e Sistemi Statistici” – DMStat) ha come obiettivi lo studio, la rilevazione, l’analisi statistica e lo sviluppo di modelli quantitativi e di software per affrontare problemi di carattere economico, sociale e industriale. Iasa è un’accademia senza fini di lucro che unisce coloro che si occupano di analisi sensoriale in termini scientifici e professionali.
Questa coabitazione del Club dell’Innovazione con l’Università di Brescia e Iasa permetterà ai rispettivi membri di conoscersi e scambiare informazioni, metodi e strumenti. La giornata inizierà alle 9,30 con il convegno Iasa dedicato all'”Innovazione dei metodi statistici per la valutazione sensoriale del vino” a cui seguirà l’incontro del Club dell’Innovazione che prevede al termine anche l’assemblea ordinaria dei soci.

Qui di seguito il programma

Brescia 3 maggio 2013 ore 9,30
Dipartimento di Economia e Management
Via San Faustino 74/b – Sala Biblioteca

INTERNATIONAL ACADEMY OF SENSORY ANALYSIS
CENTRO DI STUDI E DI RICERCA “DATI METODI E SISTEMI” UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA
INNOVAZIONE DEI METODI STATISTICI PER LA VALUTAZIONE SENSORIALE DEL VINO
Convegno

Da qualche millennio si assaggia il vino, in qualche caso per sentire se è sano, in molti altri per sapere se è buono. Nell’ultimo mezzo secolo, con l’avvento delle nuove normative sulle indicazioni geografiche e con l’enorme potenziamento dei mezzi di informazione, la valutazione sensoriale del vino ha subito una crescita esponenziale. Sorge però il problema di comprendere quanto un giudizio sia affidabile, attendibile ed esaustivo. Sotto questo profilo l’analisi sensoriale si affida alla statistica, parte integrante e imprescindibile della disciplina che misura la percezione. Quali sono i metodi che si usano oggi? Qual è stata la loro innovazione nel tempo e che cosa ci riserva il futuro per garantire al produttore valutazioni eque e al consumatore valutazioni attendibili?

Maurizio Carpita, Direttore del Centro “Dati, Metodi e Sistemi” – Università di Brescia, Indirizzo di saluto
Mario Fregoni, Presidente Iasa, Apertura della tornata accademica
Luigi Odello, Segretario Accademico Iasa, La valutazione sensoriale del vino in Italia e le tecniche statistiche applicate
Franca Braga, Responsabile Euroconsumers alimentazione e salute, Otto edizioni della Guida Vini di Altroconsumo: criteri di campionamento per dare al consumatore un riferimento attendibile sugli acquisti
Roberto Zironi, Vicepresidente Iasa – Università di Udine, Le analisi chimiche a compendio della qualità sensoriale
Eugenio Brentari, Consigliere Iasa – Università di Brescia, L’applicazione delle tecniche statistiche ai dati sensoriali di oltre duemila vini in otto anni consecutivi
Gian Paolo Braceschi, Consigliere Centro Studi Assaggiatori, Indici di piacevolezza a confronto e relativa correlazione con la valutazione di descrittori oggettivi

Al termine del programma: assemblea ordinaria dei soci Iasa

Ore 14,30
CLUB DELL’INNOVAZIONE
L’INNOVAZIONE NEL MARKETING E NEGLI STRUMENTI DI PRESENTAZIONE DI PRODOTTI E SERVIZI
Incontro del Club ed assemblea ordinaria dei soci

Massimo Giordani, Come cambia il Marketing: tendenze ed opportunità
Luigi Odello, Sensory Code ovvero il catalogo solido per la scelta delle bevande, tra gioco e sensibilizzazione sensoriale
Graziella Gibertoni e Antonio De Bellis, Il catalogo digitale nella presentazione di prodotti e servizi: stato dell’arte ed evoluzioni future

Marco Bergamaschi, La relazione umana e la comunicazione in tempi di crisi

Al termine del programma: assemblea ordinaria dei soci del Club dell’Innovazione


Leave a Reply





*